Laghetti della Rimonta - Club dei NatiScalzi

Dal 1999 ... il primo sito in Italia sul barefooting gestito da barefooters
Club dei NatiScalzi
Organo del
Vai ai contenuti

Laghetti della Rimonta

Il Club > Livello 43
Lunghezza2,50 km
Gamma altitudini240 m - 265 m
Difficoltà percorsoFamiglieTuristicoEscursionistico
ScalzabilitàMorbidoPiacevoleStimolante
AutoreFederico (Federico89)
Data14/11/2021
Come arrivare

Per raggiungere i Laghetti della Rimonta dovete arrivare fino a Bardies, una piccola frazione tra Lentiai e Mel, percorrendo la SP1 della sinistra piave. Una volta giunti a Bardies, poco prima del ponte, prendete la strada che porta verso la chiesa, girate verso sinistra e proseguite fino a che incontrate un vivaio dove potete lasciare l’auto per proseguire a piedi

I luoghi

I laghetti della Rimonta sorgono alla confluenza tra il fiume Piave e il torrente Rimonta. Il percorso è di grande interesse naturalistico: troviamo una grande varietà di alberi e non è raro vedere gli abitanti di questo luogo: le anatre, le volpi, le lepri o i caprioli. Inoltre sono presenti molte opere realizzate da artisti locali, principalmente raffiguranti degli animali.
Il percorso

Il percorso pianeggiante inizia con una strada sterrata che poi attraversa un sottopasso e poche decine di metri più avanti ci si ritrova all'inizio del percorso ad anello. Si segue il percorso che è ricco di cartelli che raccontano la flora e la fauna del luogo. Si attraversano boschi, le passerelle in legno e i laghetti fino ad arrivare ad una casetta abbandonata e seguendo sempre le indicazioni si gira verso destra dove poi si troverà il sentiero che ci riporta al sottopassaggio iniziale.
Sensazioni scalze

La parte iniziale/finale sono le più impegnative in quanto presentano un fondo ghiaioso, si consiglia ai meno allenati di portare qualcosa da mettere ai piedi per questi tratti. Il resto del percorso risulta molto piacevole e semplice, con i vari terreni, terra battuta, erba e passerelle in legno perfette da fare scalzi.


Torna ai contenuti